Fondazione Zoé

A cosa è legata la salute, secondo l’italiano medio?


prof. Giovanni Siri

Secondo dati di ricerca i fattori importanti percepiti come tali dalle persone sarebbero i seguenti:

1. L’attenzione e la cura che io devo mettere nel controllare la mia salute. Rientrano qui esami e consulti medici regolari, moderazione alimentare, esercizio fisico, e ovviamente evitare comportamenti unanimemente riconosciuto come dannosi ( fumo, vita irregolare e smodata, obesità, scarsità di attività fisica…)

2. La qualità delle relazioni: rapporti affettivi caldi e soddisfacenti, amicizie, stima di coloro che ho intorno, felicità emotiva che nasce da una rete di relazioni “calde” e valorizzanti
3. L’armonia che sento dentro di me: l’essere soddisfatti di sé stessi, sentirsi a posto con la propria coscienza, avere un buon rapporto con sé stessi e volersi bene.
4. Una buona costituzione fisica di base, insomma una genetica fortunata
5. L’assenza di stress, di pressioni esasperate sul piano lavorativo o familiare, il ritmo di vita sena pause, l’ambiente inquinato e malsano della grande città.
6. La possibilità di disporre di risorse mediche innovative, aggiornate, tecnicamente avanzate: insomma i progressi delal scienza applicati alla medicina.
7. Altri fattori che sono però meno rilevanti statisticamente

A me pare interessante l’intreccio di fisico (costituzione), psicologico (relazioni positive e armonia interiore), ambientale (non stress), e tecnico-scientifico. Due cose che dipendono (almeno in parte) da noi stessi, e tre che non possiamo controllare se non solo parzialmente.
Certo che per stare bene ce ne vogliono di cose… E se stare bene dipendesse anche dal non preoccuparsi troppo dello stare bene?

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter