Fondazione Zoé
I due parametri di valutazione di un farmaco sono efficacia e sicurezza. Ma come migliorare la sicurezza nell’uso corrente?
 
L’uso sicuro dei farmaci è uno degli obiettivi  presi in esame negli ultimi dieci anni dai rappresentanti dei centri nazionali di farmacovigilanza partecipanti al progetto OMS di Monitoraggio Internazionale dei Medicinali.
L’attenzione è stata centrata su come migliorare la comunicazione tra i centri di farmacovigilanza nazionali e il resto del mondo, pazienti,  operatori sanitari, politica e comunità generale. L’applicazione di tecniche di marketing sociale e approcci personalizzati per il paziente forniranno a quanti si occupano di farmacovigilanza nuovi strumenti per ridurre al minimo i rischi legati all’uso dei medicinali e di conseguenza migliorare la sicurezza del paziente.

L’OMS raccomanda ai centri nazionali di farmacovigilanza di condurre progetti pilota su piccola scala per indagare i vari approcci e successivamente scambiarsi le esperienze. Il marketing sociale deve essere orientato verso cambiamenti comportamentali che promuovano un uso affidabile dei farmaci e incrementino le segnalazioni di eventuali reazioni avverse; questo approccio deve coinvolgere operatori sanitari e grande pubblico. Tutti i  mezzi di comunicazione a disposizione devono essere utilizzati. L’educazione del pubblico è importante. Pertanto l’uso responsabile dei medicinali deve essere insegnato in età precoce: ad esempio, potrebbe essere oggetto di lezioni nelle scuole. 
 

E’ confermata l’importanza della comunicazione diretta tra operatori sanitari e pazienti, ma va esplorato anche lo sviluppo di schede informative, pittogrammi e altri strumenti visivi che dovrebbero però essere personalizzati e adattati al paese di impiego, alla sua cultura, agli stili di vita, all’accessibilità ai mezzi di comunicazione e alle caratteristiche specifiche del pubblico a cui sono destinati.


Fonte:
 Bahri, 2011. Approfondimenti: 

 
Articolo nato dalla collaborazione tra la Fondazione Zoé e il CCF – Centro Studi di Comunicazione sul Farmaco dell’Università di Milano, per approfondire la letteratura in materia di Comunicazione della Salute. Vedi pagina Collaborazioni.

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter