Fondazione Zoé

Quando il disegno non è arte: un incontro gratuito per educatori e insegnanti in Zoé il 17 settembre.

Un bambino che dipinge liberamente è felice! Se vi offre dei sassolini con delle erbette dicendovi che è pastasciutta, voi la assaggiate con entusiasmo; perché quindi quando disegna non state al gioco allo stesso modo?



Arno Stern ha dimostrato che le persone (indipendentemente dalla razza, dalla cultura e dall’età) attraverso il disegno rispondono al bisogno istintivo dell’atto del tracciare e attraverso questo fenomeno giocano, si rilassano e provano un grande piacere. Questo non ha nulla a che fare con l’arte. Perché allora interrompere un bambino che disegna imponendo temi, esprimendo giudizi o correggendolo? Intervenire significa minare la sua innata capacità di giocare e di lasciarsi andare a gesti spontanei e istintivi, fondamentali per crescere bene.

L’incontro, condotto dall’arch. Maria Pia Sala, si terrà in Fondazione Zoé, corso Palladio 36 a Vicenza alle ore 18 di giovedì 17 settembre 2015.
 

Per informazioni: Maria Pia Sala 388 8918163
Maria Pia Sala, dal 2010 ha aprto a Vicenza l’Atelier della Traccia, un luogo ispirato al Closlieu di Arno Stern, dove le persone possono dipingere per il puro piacere di farlo e non per fare arte o comunicare qualcosa.
 

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter