Fondazione Zoé

 

L’attesa di un figlio determina inevitabilmente dei cambiamenti nella donna e nella coppia, che a volte sono responsabili di problemi di natura fisica, psicologica e relazionale. Possono emergere sentimenti contraddittori e fasi emotive contrastanti con fluttuazioni dell’umore. Inoltre ogni donna arriva al momento del parto portando con sé le proprie esperienze e risonanze di figlia, compagna, madre e donna.

I nove mesi di attesa sono fonte di gioia e di timori, di illusioni e delusioni, che talora, se non adeguatamente accolte e quando si renda necessario anche specificamente trattate, rischiano di sfociare in disturbi psichici più o meno rilevanti sia in gravidanza che nel post-partum. Il confronto con le crescenti eterogeneità culturali, il progresso scientifico e i mutamenti dell’assetto familiare tradizionale che caratterizzano sempre più l’utenza afferente ai Servizi Sanitari Pubblici, rende fondamentale l’integrazione di questa molteplicità di aspetti nel pensare interventi più specifici e risposte più adeguate da parte dei Professionisti che operano nei vari ambiti socio-assistenziali anche in un’ottica di prevenzione.

Organizzato dalla dott.ssa Elisa Rossato, dell’Azienda Ospedaliera di Padova, l’incontro dà diritto a crediti ECM e si svolge il 27 novembre dalle 8.30 alle 17.00 all’Auditorium Centro Culturale San Gaetano, in via Altinate 27 a Padova. Per informazioni, scrivere a elisa.rossato@sanita.padova.it.

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter