Fondazione Zoé

 A che punto sono i gruppi di Tessitori di Voce attivi? Ce lo raccontano in questo articolo. 

Il progetto Tessitori di Voce entra nel suo terzo anno di attività ufficiale, dopo il test del 2012. L’entusiasmo è sempre lo stesso, la disponibilità immutata così come il piacere di svolgere e fruire di questo servizio.

A Vicenza quest’anno sono 49 i volontari del gruppo, 16 dei quali provano questa esperienza per la prima volta. Non tutti i Tessitori vicentini sono della città, alcuni abitano in provincia e anche l’età è piuttosto varia, le più giovani hanno 16 anni! Da quest’anno, oltre alle sedi consuete (Pediatria, Pensionato San Pietro, Istituto Salvi e San Camillo) si sono aggiunti: l’Istituto Trento, dove i Tessitori proporranno delle letture animate, e l’Istituto Montecrocetta, dove l’attività verrà svolta nei due reparti Girasoli e Tulipani, che ospitano rispettivamente anziani in riabilitazione e malati affetti da Alzheimer. 
 

Rimaniamo nel vicentino per scoprire che il gruppo Tessitori di Santorso, su richiesta dell’ospedale, ha partecipato il 17 Novembre alla “Giornata del bambino prematuro”, animandola con la lettura di alcune favole. Ma gli eventi per l’ospedale di Santorso non finiscono qui. Infatti, il 16 dicembre dalle 15.30 alle 17.30, i Tessitori e la Schola Cantorum S. Cecilia del Duomo di Schio regaleranno degli auguri natalizi speciali, alternando canti e letture nell’atrio dell’edificio. 
 
A Mira i Tessitori di Voce attivi da febbraio sono 25. La maggior parte è della provincia veneziana (Mira, Mestre, Marcon, Mirano, Santa Maria di Sala, Spinea, Campagna Lupia, Salzano) ma alcuni provengono da Padova e da Treviso. Svolgono l’attività di lettura nei reparti di Medicina e Neurologia dell’ospedale di Mestre. 
 
Infine il gruppo di Milano ci fa sapere di aver iniziato ufficialmente l’attività il 16 novembre, presso l’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. I reparti coinvolti dalla presenza dei Tessitori sono quelli di Dialisi, Riabilitazione Neurologica, Degenza (sia di Medicina sia per Neurologia) e due sale d’aspetto. Inoltre, anche i Tessitori di Voce di Milano hanno attivato un blog interno per potersi scambiare fra loro sensazioni e impressioni suscitate durante il servizio di volontariato. 
 
Cos’altro?
I turni sono pronti (come potete vedere dalle foto) e le voci sono calde, perciò…
Buona lettura a tutti!


 

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter