Fondazione Zoé

Segnaliamo questo appuntamento promosso dal Centro Studi di Comunicazione sul Farmaco. 

Mercoledì 20 aprile, dalle 9.30 alle 13.00, il Centro Studi Comunicazione sul farmaco organizza a Milano l’incontro “Vino: Raccontare la sua storia tra cultura, religione medicina e musica”. 
La nascita del vino ha radici antichissime e nei secoli ha sempre fatto parte della vita dell’uomo, come una sorta di anello di congiunzione fra sacro e profano. Un appuntamento durante il quale i relatori ci guideranno attraverso un viaggio nei secoli, svelando le mille sfaccettature di questa bevanda, dal suo ruolo nella medicina e nella musica, fino a scoprirne l’origine nei miti più antichi e il significato simbolico fra le pagine della Bibbia.
Una bevanda della nostra tradizione da sempre associata al piacere della tavola e alla convivialità, molto dibattuta oggi sugli effetti dannosi che può avere sulla salute a dosi elevate, rimane un prodotto della nostra terra che crea una relazione privilegiata tra cultura, territorio e persone.

L’incontro si svolgerà nella sala Napoleonica di Palazzo Greppi, Università degli Studi di Milano, Via S.Antonio 10, Milano. 
Per info e prenotazioni: 02/50318551 o via mail a centrosudifarmcao@unimi.it.



Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter

Ho letto ed accetto i termini della Privacy policy

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, per consentirti di interagire con i social network, per avere statistiche sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza e per personalizzare i contenuti pubblicitari che ti inviamo, questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione cliccando al di fuori di esso acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi