Fondazione Zoé

Il diritto alla cura fra realtà organizzativa e normativa. 

Per quanto sia sancito a chiare lettere dalla nostra Costituzione, troppo spesso il diritto alle cure sanitarie e socio-sanitarie di tutti i cittadini italiani viene ad essere messo in discussione proprio con riferimento ai soggetti più fragili quali ad esempio, ma non solo, i nostri anziani.

Sono almeno un milione i malati cronici non autosufficienti in Italia, quasi il 2% della popolazione.
Di questi, circa la metà sono affetti da demenza senile o morbo di Alzheimer.
Per queste persone troppo spesso il diritto alle cure viene subordinato alla cosiddetta “disponibilità di bilancio”.
Ma è legittimo decidere cosa è un Livello Essenziale di Assistenza sul terreno della mera contabilità finanziaria?

Il convegno “I non autosufficienti e il bisogno di continuità assistenziale”  tenuto dagli Avv.ti Andrea e Giovanni Paolo Berto e Stefania Cerasoli si propone l’importante obiettivo di illustrare lo stato delle normativa che dovrebbero condurre alla tutela del diritto alla salute ed alla dignità della persona nonchè le risposte organizzative alternative quali l’assistenza domiciliare ed altri servizi di continuità assistenziale sul territorio.
 

Di tutto questo, e di molto altro, parleremo il prossimo 13 maggio in occasione del secondo corso del seminario “Assistenza e diritto alla cura delle persone non autosufficienti” organizzato da Zoé in collaborazione con Il diritto della Medaglia e PrivatAssistenza.

Il corso è indirizzato a familiari, operatori dei servizi sociali ed assistenti sociali, funzionari amministrativi, segretari comunali e legali delle residenze assistenziali, oltre alle figure dirigenziali. Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili. Per prenotare il tuo posto clicca qui.
Per informazioni potete contattare il numero 0444 325064 o scrivere a segreteria@fondazionezoe.it

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter