Fondazione Zoé

   Zoé alla scoperta dei Vaccini

18 marzo 2017 – Fondazione Zoé
In un’epoca in cui il facile accesso al sapere è tanto una grande opportunità quanto una grande responsabilità, Zoé propone un incontro per approfondire il ruolo dei vaccini nella società contemporanea, affrontando dubbi, contraddizioni, pregiudizi e ostacoli che spesso attanagliano i genitori nel momento in cui devono scegliere per la salute dei propri figli.

Ne abbiamo parlato con ANDREA GRIGNOLIO, autore del libro «Chi ha paura dei vaccini?», una narrazione storica e analitica su questo importante tema di salute pubblica e con PAOLA BISSOLI, del Comitato Tecnico Scientifico del Progetto VaccinarSi in Veneto, che ha esposto la situazione epidemiologica locale e le politiche di vaccinazione della Regione Veneto. Modera la giornalista CINZIA ZUCCON.

Guardate le foto dell’incontro nella nostra galleria.
Se non avete potuto partecipare all’incontro, vi invitiamo a guardare il video completo sul nostro canale You Tube.
 

  Zoé alla scoperta di… Health Technology e Industria 4.0

6 marzo 2017 – Zambon Health&Quality Factory

Industria 4.0 è la rivoluzione produttiva della connessione tra sistemi fisici e digitali, analisi complesse attraverso Big Data e adattamenti in tempo reale. Identifica il nuovo modello di gestione del lavoro che coglie le opportunità delle nuove tecnologie, in particolare la digitalizzazione. Tra i settori che stanno beneficiando dei maggiori effetti positivi del cambiamento c’è quello della salute. Quali nuove sfide da cogliere?
Lunedì 6 marzo alle ore 18, ne abbiamo parlato con:
ALBERTO BOMBASSEI, Presidente Brembo Spa
FABRIZIO DUGHIERO, pro Rettore Università di Padova
GIANANTONIO POZZATO, CEO Telea Electronic Engineering e Biotech
ENRICO VENTURATO, CEO MED Health Technologies
 brembo-i-conti-acceleranoutile-netto-a-184-milioni-425_61038ac2-e144-11e5-9c60-988acfdd5f77_700_455_big_story_linked_ima

  Zoé alla scoperta di… Le dieci professioni digitali che mancano in Italia

8 febbraio 2017 – Zambon Health&Quality Factory

Web analyst, digital copywriter e social media specialist… Quali sono le dieci professioni digitali più richieste?
In Italia i giovani occupati nel digitale sono il 12% a fronte di una media europea del 16%. Le tecnologie stanno cambiando il modello del lavoro e si calcola che nel 2020 ci saranno 900.000 posizioni per professioni digitali non coperte. Università e imprese sono chiamate a responsabilità, adeguando percorsi e innovazione formativa al ritmo di cambiamento di queste professionalità e competenze.

belle-icone-social-media_23-2147510493

Mercoledì 8 febbraio alle ore 18, Fondazione Zoé ne ha parlato con tre esperti, una tavola rotonda per interrogarsi sui fabbisogni delle imprese e del mondo della formazione, sull’incontro tra giovani e mercato del lavoro:

MICHELE LORENZI, direttore generale Develon srl
PAOLO GUBITTA, Università di Padova
ENRICO MAGGI, CEO Opensymbol srl

Introduzione Luca Primavera, direttore Fondazione Zoé.
Coordinamento Laura Cailotto e Luca Romano.

Per leggere l’estratto dell’incontro: estratto