Fondazione Zoé
Giornalista e scrittore punto di riferimento di un’intera generazione di inviati, dopo la scomparsa nel 2004 si è trasformato in icona, simbolo di un modo di intendere la propria professione che va oltre l’approfondimento, che non si ferma alla prima verità ma nemmeno alla seconda o alla terza, con l’ultima che puntualmente smentisce la precedente. Una spinta incontrollabile verso la confutazione, quasi maniacale, che era figlia di una caratteristica profonda di Terzani: la curiosità. Il desiderio di capirci di più anche quando il risultato può sgretolare le conclamate convinzioni del cronista stesso.
E’ di questo tratto caratteriale poco analizzato dai “terzanisti” che ci parlerà la moglie Angela assieme ad Àlen Loreti, giovane biografo dello scrittore ed autore di una riuscita collana per Meridiani di Mondadori.
 
La curiosità come motore non solo del progresso attraverso l’innovazione, la ricerca tecnologica, le scoperte scientifiche, ma anche della verità, soprattutto quando è scomoda, anche quando smentisce le proprie tesi. Angela Terzani racconterà come l’animo curioso del marito abbia influenzato il matrimonio, le scelte professionali e familiari con i figli Saskia e Folco, le drastiche decisioni prese dopo la scoperta del tumore, mettendo in luce con aneddoti e racconti un aspetto poco analizzato della vita dello scrittore.
 
L’incontro pubblico con Angela Terzani e Àlen Loreti sarà moderato da Antonio Di Lorenzo – caporedattore de Il Giornale di Vicenza – e si terrà sabato 13 ottobre alle 18 a Vicenza nell’ambito della rassegna “Vivere sani, Vivere bene – Il Respiro”.
 

Segui il programma su questo sito.
 
 

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter