Fondazione Zoé

Zoé segnala, il 10 maggio, il convegno sull’integrazione socio sanitaria.

Il medico di Medicina Generale nella riorganizzazione delle cure primarie nel Veneto” è il titolo del convegno che si terrà sabato 10 maggio al Viest Hotel di Vicenza. Accreditato ECM per 200 medici di Medicina Generale e infermieri, l’ingresso è gratuito e ci sono ancora alcuni posti disponibili. 


La sanità del Veneto è ormai orientata verso una sempre maggiore territorializzazione di problematiche socio sanitarie. È necessario sviluppare adeguati percorsi che migliorino l’assistenza alla popolazione. I medici di Medicina Generale diventano così il fulcro di una vera rivoluzione in ambito sanitario che, se organizzata con adeguati obiettivi, percorsi, indicatori e risorse, darà la possibilità di una gestione della malattia cronica più vicina alle esigenze del cittadino. 

Al convegno, organizzato in risposta a quest’inderogabile necessità di salute, interverrano Achille Variati, sindaco di Vicenza, Alessandro Bolis, vicesindaco di Carmignano di Brenta, Paolo Fortuna, direttore dei servizi sociali dell’Ulss6, Mauro Loison e Gianni Zulian, rispettivamente Presidente e AD della Coop. Vicenza Sanità, Emanuele Bertaglia, cardiologo, Giorgio Carlo Monti della Società Italiana di Medicina Generale, Marina Procidano dell’UTAP di Carmignano di Brenta, Giampietro Stefani dell’UTAP di Chiampo e Renato Ruffini, assieme agli infermieri Monica Carlotto e Franca Coretti, dell’UTAP di Sovizzo. 

È possibile scaricare la brochure con il programma completo qui.

Per informazioni e iscrizioni: segreteria@sabiwork.it  – www.sabiwork.it oppure telefonare al numero 049 7387069.

 
 

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter