Fondazione Zoé

Quali relazioni tra il tempo e la famiglia? Nuovo ciclo di approfondimenti con Carmelo Vigna.

1) La famiglia è il luogo delle generazioni. Anche solo per questo sembra avere a che fare con il tempo. D’altra parte, il tempo avvolge ogni cosa nella nostra comune esperienza. Quindi anche la famiglia. Ma il tempo non è una cosa semplice, nonostante le apparenze, perché di sovente prende senso, nel dire quotidiano, da ciò che contiene. C’è tempo di mietere, sappiamo, e tempo di seminare, tempo di piangere e tempo di ridere, tempo di nascere e tempo di morire. E così via.. Quindi bisogna capire di quale tempo si tratta, quando lo si dice della famiglia. E poi, c’è anche il “nostro” tempo, cioè il tempo presente. Che ne è oggi della famiglia? E’ questo il tempo della famiglia o è questo è un tempo ostile alla famiglia? Cominciamo da qui.

 
2) La famiglia è oggi sicuramente sotto tiro. Per la verità, molte famiglie sono poco credibili. Pure per questo la famiglia ha cattiva stampa. Ma quel che espone oggi la famiglia alla ripulsa, a me pare soprattutto il fatto che la famiglia si presenta come una forma di “legame”. E nessuno vuole più “legarsi”. Il legame viene fondamentalmente intercettato come una costrizione della propria libertà. Meglio, dunque, lasciar perdere. Ci si può tutt’al più “accompagnare” con qualcuno. Si ha la sensazione che le parole “marito ” e “moglie” suonino leggermente demodé. Cose d’altri tempi, insomma. Meglio dire “compagno” e compagna”, appunto. Il fatto è, comunque, che a stare insieme non si rinuncia facilmente. E si capisce perché. Siamo in realtà tutti bisognosi di “affetti”. Ma si vogliono “affetti” senza “legami”. I legami sono diventati, per parte loro, quasi tutti “oggettivi”, “giuridici”. Ci si lega al massimo mediante un “contratto”, che però lasci sempre liberi i contraenti di ritrarsi, se le cose non vanno benissimo o semplicemente se le cose non piacciono più. Affetti senza legami, da una parte, allora, e legami senza affetti, dall’altra: queste sembrano le parole d’ordine del nostro tempo. E poiché la famiglia dovrebbe essere proprio il circolo degli affetti e dei legami, la famiglia è diventata un facile bersaglio.
 

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter