Fondazione Zoé
Un nuovo ciclo di videoconferenze organizzato in collaborazione con Il Giornale di Vicenza.
GIOVEDÌ 28 GENNAIO
18.15

DIDATTICA A DISTANZA.
COM’È, COME POTREBBE ESSERE

BARBARA BRUSCHI

Barbara Bruschi è professore ordinario di Didattica e pedagogia speciale presso l’Università di Torino, dove insegna Didattica e media e Digitalstorytelling ed è vicerettrice alla didattica.

La didattica a distanza è accusata di impoverire il rapporto docente-studente, di dequalificare il corpo insegnante, di mercificare la conoscenza. Tutte queste accuse sono il cavallo di battaglia di molti docenti; tuttavia non sono pochi quelli che, praticando la nobile arte del fare di necessità virtù, hanno scoperto nel distance learning potenzialità insospettate dai più (ma ampiamente previste dagli studiosi).
Barbara Bruschi, autrice, con Alessandro Perissinotto, del libro Didattica a distanza. Com’è, come potrebbe essere. (Ed. Laterza, 2020) sta dalla parte di quanti hanno scelto di capire meglio le possibilità della didattica in rete. Liberandosi del pregiudizio che oppone distanza a presenza (concetti, questi, moderatamente conciliabili tra loro) si possono valutare le esperienze positive degli ultimi anni e, soprattutto, di questi ultimi mesi.

Rivedi l’evento:

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, per consentirti di interagire con i social network, per avere statistiche sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza e per personalizzare i contenuti pubblicitari che ti inviamo, questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione cliccando al di fuori di esso acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi