Fondazione Zoé
Egophonia
13 febbraio 2020
ore 18.15 – Fondazione Zoé
Corso Palladio 36, Vicenza

Le ricerche dicono che, in media, gli italiani trascorrono quasi due ore al giorno sui social: lo smartphone è diventato una protesi del nostro esistere di cui non possiamo più fare a meno. Eppure per moltissimi di noi è solo intrattenimento. Pensiamo mai agli effetti di tutto questo? Dove si pone il confine tra necessità e benessere? Tra ciò che siamo e lo strumento che adoperiamo?

Ne parliamo con Monica Bormetti, autrice del libro “#Egophonia. Gli smartphone tra noi e la vita”, psicologa, TEDx speaker e creatrice del progetto Smartbreak che, dal 2017, ha l’obiettivo di sensibilizzare a un uso consapevole dei media digitali. Dal 2015 al 2018 lavora in una start-up digitale e in quegli anni, durante un viaggio in Indonesia, il suo smartphone si rompe. Trascorre così tre settimane di “digital detox” e inizia a studiare il rapporto tra esseri umani e dispositivi digitali. Attualmente lavora come consulente nella formazione sull’uso consapevole dei media digitali in ambito aziendale e scolastico.

Evento a ingresso libero, fino a esaurimento posti.
Consigliata la prenotazione: REGISTRAZIONE

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, per consentirti di interagire con i social network, per avere statistiche sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza e per personalizzare i contenuti pubblicitari che ti inviamo, questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione cliccando al di fuori di esso acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi