Fondazione Zoé

Intervista alla Dottoressa Elisabetta Farina, responsabile del servizio di riabilitazione cognitiva all’IRCCS S. Maria Nascente di Milano della Fondazione don Gnocchi e ospite di Fondazione Zoé in occasione della Settimana del Cervello – Brain Awarness Week. Dottoressa Farina, il Rapporto Mondiale Alzheimer 2015 rileva che ci sono nel mondo  46,8 milioni di persone affette da una forma […]

Viene dalla combinazione di genetica e big data la scoperta di una nuova proteina, APache, che sarebbe coinvolta nello sviluppo del sistema nervoso. La ricerca, condotta da un team multidisciplinare dell’Istituto Italiano di Tecnologia (IIT) e dell’Università di Genova, è stata pubblicata su Cell Reports e potrebbe aprire nuovi orizzonti nello studio delle cause delle malattie neurodegenerative. […]

 Alcuni dati forniti dal World Alzheimer Report e dall’ ISTAT confermano che la demenza rappresenta un’emergenza sanitaria e sociale in aumento e per questo necessita di un sistema di interventi in grado di realizzare servizi appropriati e sostenibili. Un’interessante iniziativa è rappresentata dal progetto di ricerca UP-TECH, i cui risultati sono destinati a promuovere programmi […]

Some scientists are fighting to let us reach the limit, judged possible, of 120 years. Today the average life expectancy has almost doubled compared to the start of the last century, thanks to medical progress, technology, pharmacology and hygiene. Men reach 76 years and women 82. Between maturity and old age, we have inserted the […]

New types of relationship between doctor and patient are often presented as surpassing the so-called paternalistic model whereby doctors treated patients in the same way that fathers treat small children who are not yet able to understand what is for their own good. prof. Giampaolo Azzoni Now it is emphasised everywhere that doctors must not […]

  Le nuove modalità di relazione tra medico e paziente sono spesso presentate come il superamento del cosiddetto modello paternalistico in cui il medico si prendeva cura del paziente come fa un padre nei confronti di figli piccoli e ancora incapaci di comprendere cosa sia bene per loro. prof. Giampaolo Azzoni Ora si ripete ovunque […]

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter

Ho letto ed accetto i termini della Privacy policy

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, per consentirti di interagire con i social network, per avere statistiche sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza e per personalizzare i contenuti pubblicitari che ti inviamo, questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione cliccando al di fuori di esso acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi