Fondazione Zoé

Imparare a ricevere è, dunque, imparare il primo e il più importante modo di cambiare.  Siamo ossessionati dal cambiamento, ricordavo all’inizio. Ma la declinazione del cambiamento che noi abbiamo ossessivamente in vista è soprattutto quella attiva – nell’Occidente in crisi, ma, tutto sommato, ancora opulento. Vogliamo riuscire nella vita, vogliamo “sfondare”, avere successo, fare soldi, […]

Crescere e invecchiare è un nostro modo di cambiare passivo, ossia esser cambiati. Riprendendo: all’origine, una situazione di “esser già lì”, che rimanda a Qualcuno non riconducibile a sua volta ai nodi della fragilità dell’esserci; in fine, una situazione di stabilità nella vita che non può che venire da un Signore della vita. All’origine e […]

Origin and end: ‘a sense of place’ on which we cannot place our hands on at will.  Our origin lies with the parental couple, at least symbolically (with the new techniques of artificial insemination the traditional natural framework no longer works as much..) But the symbolical parental couple is also historic in its origins. It […]

Della Fine e dell’Inizio: un “luogo di senso” da cui dipendiamo radicalmente. La nostra origine è nella coppia genitoriale, almeno in senso simbolico (con le nuove tecniche di inseminazione artificiale il quadro di natura tradizionale non funziona più di tanto…). Ma la coppia genitoriale simbolica è pure una origine “storica”. Anch’essa infatti ha avuto, a […]

Si può guardare ad altri in due modi (semplificando): da “consumare” o da “curare”.  Si può trattare altri come risorse per conseguire determinati vantaggi o un certo benessere. Cioè si può trattare altri come oggetti di consumo, esattamente come si fa per i vari prodotti che servono a riempire il carrello al supermercato. L’altro può […]

Cambiare, di per sé, non dice nulla, se non si stabilisce la natura del cambiamento. Quel che abbiamo finora osservato come piccola fenomenologia della vita quotidiana deve dunque ammaestrarci intorno a questa verità elementare o anche di buon senso: la natura del cambiamento è poi la sua origine e il suo fine. Da qui infatti […]

I refer to a fourth “optical illusion”, which is given by the pleasure of novelty by change.   Novelty can create pleasure, first of all because you think that leads us to desirable objects, something we have never had before, which creates pleasure; because you think that what is new is, thereby, intact and somehow perfect. […]

Siamo da alcuni decenni ossessionati dal cambiamento… prof. Carmelo Vigna Qualsiasi cosa o qualsiasi situazione acquista interesse, se può esser cambiata in una maniera o nell’altra. Pare ovviamente noioso indossare sempre lo stesso vestito o, peggio, dir sempre le stesse cose. Pensate poi al cibo. Come si fa a mangiare sempre la stessa minestra? E […]

Archivi

Checking...

Ouch! There was a server error.
Retry »

Sending message...

Iscriviti alla Newsletter

Ho letto ed accetto i termini della Privacy policy

Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, per consentirti di interagire con i social network, per avere statistiche sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza e per personalizzare i contenuti pubblicitari che ti inviamo, questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Chiudendo questo banner o proseguendo nella navigazione cliccando al di fuori di esso acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più e per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi